lettere + 2009 luglio 23

 

Care amiche e amici,

molte e molti di voi conoscono Bruno Bellerate, che conosco dal 1958 e al quale sono legato da una profonda amicizia che mi ha accompagnato per tutta la vita.

 

Il mio fratello Bruno, sua moglie Marina e il loro figlio Luca, sono stati colpiti dalla scomparsa del loro figlio e fratello Luigi, di sedici anni.

Una morte ingiusta e intollerabile.

Luigi era una persona eccezionale, con una voglia di vivere incredibile.

L'ho visto sempre sorridente e attento agli altri. Ha dovuto affrontare problemi di salute e l'ha fatto sempre con responsabilitą e coraggio.

 

Voglio esprimere a Bruno, Marina e Luca i sentimenti di vicinanza e partecipazione, non solo delle amiche e amici della rete, ma anche del Mojoca.

 

In ottobre del 2007, due ragazze del Mojoca, Maria Elena e Kenia hanno conosciuto Luigi durante una visita che fecero a Giulio Girardi, che Bruno e Marina hanno ricevuto nella propria casa quando fu colpito da un ictus.

Si ricordano di Luigi e hanno gią espresso a Bruno la partecipazione al dolore della famiglia assieme alla speranza che Luigi continuerą con la sua allegria, il suo riso spontaneo e comunicativo, a dare serenitą e coraggio ai suoi genitori, al suo fratello, alle sue amiche e amici.

 

Le compagne e i compagni di scuola di Luigi hanno elaborato un video commuovente che potete vedere in "youtube" al seguente indirizzo:

http://www.youtube.com/watch?v=GjZJLi48_-A

 

Un affettuoso abbraccio dal Guatemala,

Gerardo